Chi siamo

Nata dalla necessità di abbattere il digital divide in zone dove la connettività internet è offerta dai classici operatori telefonici in maniera altalenante e precaria, “WI-FIRE” è una costola della sorella maggiore “firewallnet.it”;

Azienda che colloca il proprio core business nello sviluppo di sistemi e soluzioni sia hardware che software per incrementare o migliorare gli aspetti produttivi e commerciali di ogni tipologia di azienda.

Durante gli anni passati ci si è resi conto che ogni soluzione progettata e proposta vedeva il suo maggiore collo di bottiglia nel fatto che le soluzioni stesse dovessero essere utilizzate su connettività molto precarie.

Partendo da questo dato di fatto, la necessità di fornire sia le soluzioni che la connettività necessaria al loro funzionamento fosse la strada giusta da perseguire.

Inevitabilmente in maniera parallela all’attività di sviluppo e progettazione di sistemi, cominciarono a nascere i primi ripetitori in tecnologia Hiperlan sia a 5.8Ghz che a 17Ghz.

Oggi WI-FIRE conta sulla disponibilità di una catena di ponti radio dislocati su quasi tutto il territorio campano e con una disponibilità di banda di circa 600 Mbit/s fornita da più carrier nazionali.

La rete e i server per la gestione della stessa sono in tecnologia virtuale ridondata e garantiscono un Up Time di oltre il 98%.

La mission è di realizzare un’infrastruttura capace sia di eliminare il divario tecnico tra le varie zone della regione Campania, sia di fornire alle aziende una dorsale radio capace di fornire servizi di connettività e telefonia di livello Broadcast.

La sede operativa dell’azienda è sita nel comune di Casagove (CE) direttamente sull’Appia a ridosso del casello autostradale di Caserta NORD; location strategica per minimizzare le latenze negli spostamenti per gli interventi di manutenzione.

Con il termine Wireless si indica una modalità di comunicazione tra dispositivi elettronici che non fa uso di cavi. Di conseguenza, sono detti “wireless” anche i rispettivi sistemi o dispositivi di comunicazione che implementano tale tecnica di comunicazione. Generalmente, tale tecnologia utilizza onde radio a bassa potenza, tuttavia la definizione si estende anche ai dispositivi, meno diffusi, che sfruttano la radiazione infrarossa o il laser. La comunicazione e i sistemi wireless trovano diretta applicazione nelle reti wireless di telecomunicazioni, fisse e mobili e, più in generale, nelle radiocomunicazioni.

Con il termine banda larga si definisce un insieme di tecnologie che consentono di aumentare la velocità di comunicazione in generale, e l’accesso ad Internet in particolare. Le applicazioni informatiche ed i servizi in rete evolvono continuamente, richiedendo una sempre maggiore capacità della banda di trasmissione. La banda larga rappresenta, quindi, per imprese, cittadini e PA una condizione abilitante per lo sviluppo della Società dell’Informazione e della conoscenza, in tutte le sue potenzialità.

WADSL è l’acronimo di Wireless ADSL e indica una tecnologia che utilizza reti simili a quelle dei cellulari per fornire accesso ad Internet veloce in maniera alternativa a quella tradizionale. Il ruolo della WADSL nella diffusione della banda larga è diventato cruciale negli ultimi anni. La copertura effettiva del servizio ADSL tradizionale, in termini di collegamenti, di dispositivi e di architettura dipende dalla saturazione delle centrali, dalla distanza dalla centrale, dalla qualità della rete e dalla sua topologia. Oggi lo scenario è chiaro: le centrali sono sature, la topologia della rete è diventata molto complessa e, soprattutto, la qualità della rete non è più adeguata. Le tecnologie wireless, quindi, si pongono come lo strumento alternativo migliore per garantire la diffusione di Internet ad alta velocità, senza contare il notevole risparmio economico in termini di infrastruttura, che ovviamente si riflette sull’abbattimento dei costi per l’utilizzatore finale.

Un cavo di Fibra Ottica non è altro che un insieme di sottilissimi filamenti trasparenti di fibra di vetro o polimeri plastici, delle dimensioni approssimative di un capello umano, tenuti assieme da una guaina protettiva in gomma. Le caratteristiche che distinguono questa tipologia di cavi dai normali cavi in rame, i cosiddetti “doppini”, sono quelle di essere in grado di trasportare molti più dati/informazioni per unità di tempo e nel contempo essere più leggeri e maneggiabili, più flessibili, sostanzialmente immuni ai disturbi elettrici e più resistenti alle condizioni atmosferiche esterne (ad esempio, risentono meno delle variazioni di temperatura). Tutte queste caratteristiche rendono i cavi in fibra più performanti in termini di capacità trasmissiva e meno soggetti a guasti e inconvenienti abbattendo così, e di molto, anche i disservizi alla clientela nonché i costi di manutenzione.

Con il termine VoIP (Voice over Internet Protocol) si intende una tecnologia in grado di convertire il segnale vocale (analogico) in un segnale digitale. Un segnale di questo tipo, quindi, può essere elaborato e trasmesso attraverso la rete dati mediante un protocollo Internet, consentendo quindi di effettuare e ricevere telefonate utilizzando la rete Internet anziché la rete telefonica tradizionale.

Questa tecnologia permette di telefonare a costi molto bassi in qualsiasi parte del mondo senza differenze geografiche e la qualità della telefonata è paragonabile a quella di una normale linea telefonica; basta solo disporre di una connessione Internet a banda larga.

In tal caso, il collegamento al servizio avviene grazie ad un apposito dispositivo che viene fornito a corredo dell’impianto di connettività, detto ATA (Analog Telephone Adapter), al quale viene collegato il telefono dell’utente. Va sottolineato, infine, che la tecnologia VoIP è fortemente dipendente dalla linea Internet di cui si dispone: a tal proposito, Wifire garantisce, attraverso la sua rete, un alto livello di efficienza del servizio di telefonia, tale da poter soddisfare anche esigenze professionali di profilo elevato.

La parola hotspot indica un luogo in cui è presente una connessione a Internet aperta al pubblico. Molto spesso è utilizzata insieme all’acronimo Wi-Fi, che indica una connessione eseguita senza l’ausilio dei cavi.

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0